Catalogo - Scheda titolo

Aa. Vv.
Il disegno neoimperiale della Russia di Putin e le sue guerre

Materiali e proposte per
opporsi e costruire la pace

A cura di Luciano Boccalatte, Paolo Borgna,
Riccardo Marchis

Edizioni SEB27
Motivé - 16
ISSN 2724-2889
Formato: 14x21
Pagine: 184
Anno: 2022
ISBN: 978-88-98670-75-8
Prezzo: €18,00
Titolo momentaneamente non disponibile

 PREVISTO PER OTTOBRE/NOVEMBRE 2022
 
Di fronte al ritorno della guerra di aggressione in Europa Istoreto propone una pubblicazione dedicata all’invasione dell’Ucraina per orientare i passi di chi voglia proporsi di trovare le vie che conducono a costruire la pace, ostacolando le guerre di Putin. Sono infatti più guerre in una: contro l’indipendenza Ucraina, i civili, la democrazia, l’Europa per un disegno neoimperiale resosi del tutto evidente dal 24 febbraio 2022. La dichiarazione di guerra che ha accompagnato l’avvio della “operazione speciale” ha dipinto la Russia come aggredita dal mondo occidentale e da quelli che ha definito i “nazisti al potere” di Kiev rivelando, con una distorsione sovranista della storia, il rifiuto dell’individualità dello Stato ucraino e l’insostenibilità per il suo personale potere del “contagio” democratico proveniente da un Paese così vicino alle proclamate radici della Russia. Nel volume quattro agili sezioni: i crimini di guerra in Ucraina e le vie possibili per una messa in stato di accusa di Putin; dezinformatsiya e menomazione dei diritti fondamentali in Russia; le informazioni errate sul conflitto circolanti in Italia; l’uso pubblico della storia come arma di guerra nei regimi autoritari.
 
Interventi di: Simone Attilio Bellezza, Marco Ferraro, Marcello Flores, Giovanni Gozzini, Mikhail Minakov, Niccolò Pianciola, Alberto Perduca, Antonella Salomoni, Nello Scavo, Andrea Spagnolo.