Catalogo - Scheda titolo

Aa. Vv.
Lingua Madre Duemilasette

Racconti di donne straniere in Italia

a cura di Daniela Finocchi

Edizioni SEB27
Tamburi di Carta - 5
ISSN 2280-9236
Formato: 12x20
Pagine: 284
Anno: 2007
ISBN: 978-88-86618-60-1
Prezzo: €12,50

La poesia di un racconto sul desiderio di diventare madre, tra sogno e fatalismo, si contrappone al linguaggio semplice e crudo del resoconto di una vita in cui il dolore e la lotta quotidiana per la sopravvivenza nascondono lo strazio dell’anima. Sono solo alcuni dei temi di questa raccolta. Sono le storie di donne cubane, argentine, marocchine, senegalesi, vietnamite, indiane, rumene, bulgare, camerunensi, ecuadoregne e di tante altre nazionalità che hanno partecipato alla Seconda edizione del Concorso letterario nazionale “Lingua Madre” e che hanno colto con entusiasmo l’opportunità di raccontarsi confrontandosi con la cultura, gli usi e i costumi della vita italiana. Il tema dell’identità attraversa e unisce le narrazioni, identità vissuta con fatica, con difficoltà, magari con rabbia e che a volte è persino difficile definire. In certi casi è l’amore a gettare un ponte fra le differenze, l’amore che ammorbidisce i contrasti, creando le basi per una reale integrazione. Altre volte è il cibo che diviene elemento d’identità culturale e di scambio. Non manca l’ironia, che s’insinua leggera, l’arma migliore per combattere ogni fanatismo. Ecco così che una pietanza da gourmet di carne cruda, può facilmente trasformarsi nel più inquietante degli incubi per una sudamericana spersa tra le brumose campagne del nord Italia, convinta di essere finita in mano ai cannibali!
 
Le autrici e i racconti: Leda Apostoli, Le tue spalle; Marisa Bacani Bautista, Angeli Made in Italy; Majda Bekric, Anima nel buio; Eglantina Ceno, Il muro verde; Mubina Civic, La notte che non ha alba; Tiziana Colusso, Zjta cuore-di-gomma; Nicoleta Ecaterina Coteata, Una famiglia; Rosana Crispim da Costa, Pazienza; Rachida Drider, Le barche della morte; Naima El Gouchi, Garo; Naima El Marrhoub, La fuga delle rondini; Nadia Fennani, Mio nonno; Nilda Vanessa Figueroa, Le tre stelle verso nord; Viviana Fragas, Gli orti di Viviana; Anna Fresu, Judite è rimasta sola; Nora Frey, I semi dell’amicizia; Samira Garni, Una donna, due mondi; Carla Gianotti, All’altra madre ; Alice Gioia, Non c’è luce prima dell’alba; Galina E. Gonzales Amaya, Il ritorno; Tetyana Gordiyenko, Le ragazze a Ovest dell’Est; Lyudmyla Hadz, Straniera; Rocio del Pilar Haro Mendoza, Corta zapallo!; Suedi Marlene Hernandez Bocio, Figlia di due madri; Alla Ivanova, Mi sveglia ancora il profumo del pane e dei dolci; Carine Juenang Djandjo, Il matrimonio; Elena Kralina, Prove d’Italiano; Gabriella Kuruvilla, Documenti; Barbara Lambelet, Un ospite speciale nella casa dalla porta blu; Sarah Zuhra Lukanic, Non ti preoccupare…; Mariella Maglioni, Una straniera; Patrizia Mauro, Gettami le bionde trecce; Ludovica Mazzuccato, Stesso pane; Juela Meçani, La bambina che guardava il treno; Besa Mone, I miei primi giorni di scuola; Vilma Morillo León, Quanti pensieri; Elena Nacov, Chi sarà?; Sonia Zunilda Obregon Palomino, Ricordo e sogno; Ramona Parenzan, I campi di girasoli; Marina Pejic, Carta d’identità; Giovanna Pini, Ancora un po’ di tempo; Loredana Pislaru, Il viaggio; Ana Cecilia Ponce Paredes, Ciao amore!; Khadija Rkakbi, Viaggio in Marocco; Sboui Houda, Il profumo di gelsomino; Sandra Scagliotti, La dama della collana; Nunzia Scarlato , Donne in cattività; Barbara Scira, Il rifugio e l’odore; Petronela Daniela Solovastru, Viaggio; Marina Sorina, L’inizio dell’autunno; Rosa Storto Gaggini, Un linguaggio universale; Kaur Surinder, La festa di Nager Kirtan; Laila Wadia, Il mondo di Mira; Anisa Zikulari, Le sorprese della vita.
 

Volumi collegati

Lingua Madre DuemilaseiLingua Madre DuemilaottoLingua Madre DuemilanoveLingua Madre DuemiladieciLingua Madre DuemilaundiciLingua Madre DuemiladodiciLingua Madre DuemilatrediciLingua Madre DuemilaquattordiciLingua Madre DuemilaquindiciLingua Madre DuemilasediciLingua Madre DuemiladiciassetteL'alterità che ci abita

Ebook collegati

La parabola di chi viene e chi vaIl sapore del cibo e delle parole